HomeNewsComunicazioni dall’Ordine NewsComunicazioni dalle P.A.Pagamento a favore del Comune di Genova: nuove modalità

Pagamento a favore del Comune di Genova: nuove modalità

La Direzione Urbanistica, SUE e Grandi Progetti, Settore Sportello Unico dell’Edilizia, comunica che - a partire dal prossimo mese di luglio - saranno modificate le modalità di pagamento a favore del Comune di Genova; i pagamenti avverranno previa predisposizione di un nuovo documento denominato “Avviso di pagamento” che permetterà di pagare con il nuovo sistema nazionale denominato “pagoPA” in ottemperanza alla normativa vigente.

Più in particolare, per quanto concerne quelli inerenti le attività dello Sportello Unico dell’ Edilizia, verranno configurati due diversi percorsi per generare “l’Avviso di pagamento”,  che di seguito sinteticamente si rappresentano:

  1. nel caso dello S.U.E. on-line, il sistema non fornirà più le informazioni per effettuare il bonifico, ma sarà in automatico prodotto l’avviso di pagamento;
  2. per tutti gli altri pagamenti relativi alle attività dello S.U.E., il cittadino non dovrà più procedere alla compilazione dei moduli, ma - in conformità alle disposizioni dell’ Agenzia per l’Italia Digitale (AGID) - sul sito istituzionale del Comune e sul portale dei servizi on line sarà operativo un nuovo servizio che consentirà di creare l’avviso di pagamento attraverso un percorso guidato (al momento dell’attivazione sarà operativo un “tutorial” attraverso il quale verranno fornite più precise indicazioni sul percorso informatico di cui sopra).

Si comunica infine che permarranno situazioni residuali in cui l’avviso di pagamento sarà inviato direttamente dagli uffici, ciò in sostituzione dell’attuale modulistica.

 

Cosa è l'Ordine

Cosa è l'Ordine
I compiti e le funzioni dell'Ordine degli Ingegneri

Leggi

Codice deontologico

Deontologia
Il Codice Deontologico dell'Ingegnere professionista

Leggi

Come navigare questo sito

Come navigare questo sito
Come navigare al meglio il sito dell'Ordine in ogni sua sezione

Leggi

Vai all'inizio della pagina