HomeNewsComunicazioni dall’Ordine Cavi elettrici: marcatura CE in accordo con il regolamento CPR (UE) 305/2011 dal 01/07/2017

Cavi elettrici: marcatura CE in accordo con il regolamento CPR (UE) 305/2011 dal 01/07/2017

Si ricorda ai Colleghi che con la pubblicazione della norma EN 50575, nell'elenco delle norme armonizzate per il Regolamento CPR 305/2011, Com. 2016/C 209/03, anche i cavi elettrici, soggetti già a marcatura CE per la Direttiva Bassa Tensione 2014/35/UE, dovranno essere marcati CE anche ai sensi del Regolamento CPR.

La Commissione Europea, all’interno delle caratteristiche considerate rilevanti ai fini della sicurezza delle costruzioni (7 requisiti*), ha deciso di considerare per i cavi la Reazione e la Resistenza al Fuoco, riconoscendo l’importanza del loro comportamento ed il loro ruolo in caso di incendio.

Il Regolamento Prodotti da Costruzione (CPR) è in vigore per tutti gli Stati dell’UE dal 1° Luglio 2013, nella Comunicazione della Commissione 2016/C 209/03 del 10 Giugno 2016, le tempistiche sono:

  • Data di entrata in vigore della norma in quanto norma armonizzata: 10-06-2016 
  • Data di scadenza del periodo di coesistenza: 01-07-2017

Dal 10 Giugno 2016, gli Organismi di certificazione possono essere notificati (diventando Organismi Notificati) e successivamente potranno rilasciare i certificati di Costanza delle Prestazione o effettuare i test di laboratorio per consentire l’apposizione della marcatura CE e l’emissione della Dichiarazione di Prestazione (DoP).

Fino al 1° Luglio 2017, sussisteva un periodo di coesistenza, durante il quale produttori e importatori potevano immettere sul mercato indifferentemente cavi che rispettano o meno il Regolamento CPR.

Dopo questo periodo (1 anno) la marcatura CE e la Dichiarazione di Performance sono ora obbligatorie per tutti i cavi per costruzione immessi sul mercato, anche nel caso non esistano ancora le prescrizioni in merito al loro utilizzo da parte delle autorità italiane.

Dopo il 1° Luglio 2017: I cavi non marcati CE potranno comunque essere utilizzati:

  • in applicazioni differenti da edifici ed opere di ingegneria civile;
  • al di fuori dell’Unione Europea (export).

EN 50575:2014 

Cavi di energia, comando e comunicazioni 

Cavi per applicazioni generali nei lavori di costruzione soggetti a prescrizioni di reazione al fuoco

 

Eventuali ulteriori dettagli al link

 

Cosa è l'Ordine

Cosa è l'Ordine
I compiti e le funzioni dell'Ordine degli Ingegneri

Leggi

Codice deontologico

Deontologia
Il Codice Deontologico dell'Ingegnere professionista

Leggi

Come navigare questo sito

Come navigare questo sito
Come navigare al meglio il sito dell'Ordine in ogni sua sezione

Leggi

Vai all'inizio della pagina