HomeFormazioneEventiPrevenzione incendi - Semplificazione operative in caso di modifiche senza aggravio del rischio

Prevenzione incendi - Semplificazione operative in caso di modifiche senza aggravio del rischio

19 luglio 2018, ore 17:00 - 20:30

Sede Ordine Ingegneri Genova
Evento a pagamento

La semplificazione dei procedimenti di prevenzione incendi. Il regolamento recante semplificazione della disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione incendi emanato con D.P.R. 1 agosto 2011, n. 151, pubblicato sulla G.U. - Serie Generale - n. 221 del 22 settembre 2011, è entrato in vigore il 7 ottobre 2011.

Il nuovo regolamento è volto a semplificare e ridurre gli adempimenti amministrativi sulle imprese al fine di promuovere competitività e sviluppo del sistema produttivo secondo i seguenti princìpi:

  • Proporzionalità degli adempimenti amministrativi in relazione alla dimensione dell'impresa e al settore di attività;
  • Eliminazione di autorizzazioni, licenze, permessi, ecc.;
  • Estensione dell'utilizzo di autocertificazioni, attestazioni e asseverazioni dei tecnici abilitati;
  • Informatizzazione di adempimenti e procedure amministrative, secondo il codice dell'amministrazione digitale.

Il nuovo regolamento tiene pertanto conto delle citate esigenze di semplificazione amministrativa, dell'introduzione della SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) e della normativa sullo Sportello Unico per le attività produttive (S.U.A.P.), di cui al D.P.R. 7/9/2010, n. 160.
Tiene conto inoltre dell'art.16 co. 1 del D.lgs. n. 139/2006, che prevede le attività soggette a controllo VVF.

  • Introduzione della SCIA
  • Il nuovo elenco delle "Attività soggette" e il principio di proporzionalità
  • Esigenze di innovazione, semplificazione e chiarezza
  • L'evoluzione nel tempo delle "attività soggette"
  • Le attività a rischio di incidente rilevante e il regolamento di prevenzione incendi
  • Suddivisione delle attività soggette in 3 categorie e differenziazione dei procedimenti
  • Disposizioni per l'asseverazione per attività di cat. A
  • Decreti collegati con il D.P.R. n. 151/2011
  • Fase transitoria – tariffe
  • Possibilità di revisione dell'elenco delle attività soggette

Il seminario in oggetto è stato autorizzato quale Aggiornamento valido per 3 ore finalizzato al mantenimento dell'iscrizione negli elenchi del Ministero dell'Interno dei professionisti, di cui all'art. 7 del D.M. 5 agosto 2011.

Si precisa che ai fini del raggiungimento delle 40 ore previste per la conferma dell'iscrizione negli elenchi, non è valutabile la ripetizione di un evento formativo di aggiornamento già frequentato.

CFP assegnati (solo ingegneri): 3

Partecipanti massimi: 80

Link alla pagina dedicata (informazioni e modalità di iscrizione)

Programma

 

(Consulta altri eventi)

(Consulta altri eventi esterni)

Ultima modifica il Giovedì, 05 Luglio 2018 13:07

 

Cosa è l'Ordine

Cosa è l'Ordine
I compiti e le funzioni dell'Ordine degli Ingegneri

Leggi

Codice deontologico

Deontologia
Il Codice Deontologico dell'Ingegnere professionista

Leggi

Come navigare questo sito

Come navigare questo sito
Come navigare al meglio il sito dell'Ordine in ogni sua sezione

Leggi

Vai all'inizio della pagina