HomeFormazioneEventiLa gestione della fase esecutiva del contratto di appalto tra il vecchio e il nuovo quadro normativo

La gestione della fase esecutiva del contratto di appalto tra il vecchio e il nuovo quadro normativo

16 gennaio 2019, ore 09:45 - 17:30

Sede Ordine Ingegneri Genova
Evento a pagamento

Nel settore degli appalti l'attenzione del legislatore e degli operatori si concentra tradizionalmente sulla fase dell'affidamento.

La stessa normativa regolamentare è stata via via aggiornata sempre con una maggiore attenzione verso la fase dell'affidamento ritenendo – infondatamente – che questa fosse la fase più delicata e degna di attenzioni.
L'esperienza ha tuttavia dimostrato che la fase esecutiva rappresenta equivalentemente o ancor di più il momento di vera criticità.
Tempi e costi delle opere dipendono infatti da come viene gestita la fase esecutiva.
Anche il contenzioso si manifesta sempre più spesso nella fase di esecuzione.
Per cui, da un lato, le stazioni appaltanti si trovano ad affrontare le richieste delle imprese con la ricerca di un difficile equilibrio tra il completamento dell'opera ed i rischi di responsabilità amministrative.
Dall'altro, le imprese che sono costrette ad un costante confronto con le stazioni appaltanti nel tentativo di affermare la legittimità delle proprie pretese e di ottenere l'adeguato corrispettivo.
In questo quadro si inserisce la giornata di studio organizzata dall'ordine. Si vuole porre l'accento su una materia che - prima o poi - quasi tutti i tecnici si trovano ad affrontare: la gestione degli aspetti tecnico/amministrativi del contratto di appalto.
Sempre più spesso nella veste di direttori dei lavori, RUP, PM di commessa, direttori di cantiere etc.... si è chiamati a gestire situazioni complesse che presuppongono competenze e responsabilità.
Nonostante ciò nessuna università prevede un apposito corso di studio. Né di primo livello, né specialistico. Il risultato? Di fatto nessuno insegna quanto poi tutti si trovano bene o male a fare nella professione. Occorre imparare tutto sul campo!
Nella giornata di studio si cercherà di chiarire gli aspetti fondamentali e sciogliere i nodi più critici. Si partirà quindi dai principi fondamentali introdotti dalla Legge 2248 del 1865 per giungere all'attuale quadro normativo costituito dal codice 50 del 2016 e dai relativi decreti attuativi e dalle linee guida. Si analizzeranno gli aspetti più delicati della contabilità, della programmazione, delle riserve e delle modalità di risoluzione delle medesime. Verrà poi lasciato ampio spazio ai quesiti dei partecipanti

CFP assegnati (solo ingegneri): 5

Partecipanti massimi: 80

Link alla pagina dedicata (informazioni, programma e modalità di iscrizione)

 

 

(Consulta altri eventi)

(Consulta altri eventi esterni)

Ultima modifica il Martedì, 20 Novembre 2018 17:00

 

Calendario Eventi

Dicembre 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Cosa è l'Ordine

Cosa è l'Ordine
I compiti e le funzioni dell'Ordine degli Ingegneri

Leggi

Codice deontologico

Deontologia
Il Codice Deontologico dell'Ingegnere professionista

Leggi

Come navigare questo sito

Come navigare questo sito
Come navigare al meglio il sito dell'Ordine in ogni sua sezione

Leggi

Vai all'inizio della pagina