Chiarimenti su deposito Relazione Legge 10/1991

Pervengono richieste di chiarimento in merito alla diffusione mediatica dell’errata informazione per cui non sarebbe più obbligatorio il deposito in Comune della relazione tecnica di progetto attestante la rispondenza alle prescrizioni per il contenimento del consumo di energia degli edifici e dei relativi impianti termici – da effettuare contestualmente alla dichiarazione di inizio lavori o alla domanda di acquisizione del titolo abilitativo – per effetto dell’abrogazione dell’art. 28 della Legge 10/1991 da parte del D.Lgs. 48/2020.
Tale obbligo sussiste ai sensi dell’art. 8 del D.Lgs. 192/2005, così come novellato dal D.Lgs. 48/2020.