PEC – Convenzione Aruba-Fondazione CNI (ex convenzione Aruba-CNI)

La convenzione permette a tutti gli iscritti agli Ordini territoriali di ottenere l’assegnazione gratuita di una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC).

Come usufruire della convenzione

La richiesta di assegnazione della casella di PEC di dominio ingpec.eu è di norma formalizzata contestualmente al deposito della domanda di iscrizione all’Ordine (vedere Procedura di pre-iscrizione).

La richiesta di assegnazione da parte di un iscritto che abbia comunicato una casella di PEC di dominio differente da ingpec.eu può essere presentata:

La richiesta di assegnazione da parte di un iscritto che NON abbia comunicato una casella di PEC può essere presentata:

La casella fornita a titolo gratuito è di tipologia STANDARD e comprende 1 GIGA di spazio inbox.

A seguito della cessione alla Fondazione CNI del contratto con Aruba PEC da parte del CNI, a far data dal 1° febbraio 2022 la gestione delle caselle PEC è stata integrata in un unico pannello centrale all’interno del portale https://www.mying.it .

Servizi aggiuntivi a pagamento

Sul nuovo portale MyING è stato implementato un sistema per consentire agli Iscritti in possesso di una casella PEC di dominio “ingpec.eu” di attivare direttamente, autonomamente ed automaticamente i servizi aggiuntivi a pagamento senza alcun intervento da parte delle Segreterie degli Ordini.

L’eventuale acquisto/attivazione di servizi aggiuntivi a pagamento deve essere dunque gestita dagli iscritti attraverso la propria area riservata su www.mying.it (selezionando la voce “GestionePEC”).

Per ulteriori informazioni sulla gestione della casella ed eventuali servizi aggiuntivi: https://www.mying.it/convenzione-fondazione-cni-aruba-pec-spa/

Per assistenza sulle PEC è possibile scrivere una e-mail ordinaria all’indirizzo della Fondazione CNI assistenzapec@fondazionecni.org

Problemi di accesso

La procedura di recupero password della casella di PEC è disponibile all’indirizzo https://webmail.ingpec.eu/ tramite il link “Non ricordi la password?”

In caso la procedura di reimpostazione password non vada a buon fine (es. indirizzo di recupero impostato non accessibile*) è possibile avvalersi della procedura online di “Modifica Email di recupero, tramite la quale è possibile richiedere la modifica delle informazioni di contatto (email e numero di cellulare) dell’account PEC, necessari per ricevere i codici di verifica per autorizzare gli accessi.

*ATTENZIONE: si ricorda che è obbligo dell’iscritto comunicare tempestivamente eventuali variazioni dei dati contenuti nella domanda di iscrizione e mantenerli aggiornati (per richiedere l’aggiornamento dei propri dati vedere Richiesta variazione dati – Modalità invio)

Dal mese di novembre 2023, per motivi di aggiornamenti procedurali da parte del provider dei servizi PEC, la funzionalità di modifica email di recupero è disponibile esclusivamente tramite l’apposita procedura sui sistemi ARUBA: https://account.aruba.it/pec/contact-details-edit/home

In caso di ulteriori difficoltà, a seguito della cessione alla Fondazione CNI del contratto con Aruba PEC da parte del CNI a far data dal 1° febbraio 2022, per assistenza sulle PEC è possibile scrivere una e-mail ordinaria all’indirizzo della Fondazione CNI assistenzapec@fondazionecni.org

Cancellazione dall’Ordine

In caso di cancellazione dall’Albo le caselle di PEC di dominio ingpec.eu restano attive fino alla loro naturale scadenza, indicata sul portale MYing una volta eseguito l’accesso al proprio profilo personale. La disattivazione è a cura della Fondazione CNI che, nei 3 mesi precedenti la scadenza, invierà periodiche comunicazioni per ricordarla e per fornire le necessarie indicazioni qualora il titolare fosse interessato a mantenerla attiva (a pagamento). Qualora la cancellazione dall’albo sia eccessivamente a ridosso della scadenza della casella, la stessa verrà comunque rinnovata per un anno al fine di dare modo al titolare di decidere se mantenere o meno, a pagamento, il servizio. Qualora gli ingegneri (o gli eredi in caso di decesso) intendano disdire immediatamente la casella PEC, potranno darne comunicazione alla Fondazione CNI inviando apposita modulistica. Per ogni informazione e/o esigenza relativa alla casella di PEC di dominio ingpec.eu contattare la Fondazione CNI inviando una e-mail ordinaria all’indirizzo assistenzapec@fondazionecni.org