La domanda di cancellazione deve pervenire entro il 31 dicembre dell’anno in cui si risulta ancora iscritti.

La domanda deve essere presentata in marca da bollo da 16,00 Euro.

La consegna presso la sede dell’Ordine potrà avvenire secondo le modalità riportate alla pagina Contatti anche tramite terza persona provvista di delega e copia del documento di identità del delegante.

In caso di consegna tramite posta è richiesto l’invio tramite raccomandata a/r allegando fotocopia del documento di identità.

E’ consentito l’invio tramite posta elettronica certificata (PEC) allegando copia digitale del documento di identità e della dichiarazione sostitutiva relativa al pagamento dell’imposta di bollo.

Si ricorda che

  • la cancellazione dall’Albo, come l’iscrizione, ha natura provvedimentale
  • sia per la domanda di iscrizione che per quella di cancellazione dall’Albo sono richieste particolari formalità per tutti gli Ordini Professionali
  • la data di cancellazione dall’Albo decorre dall’intervenuta delibera consiliare di accettazione e non può essere retroattiva
  • gli Iscritti all’Albo sono tenuti a versare la quota di iscrizione sino a quando non intervenga un provvedimento formale di cancellazione dall’Albo stesso
  • per non risultare iscritti a ruolo per l’anno in corso le domande di cancellazione devono pervenire entro il 31 dicembre dell’anno precedente
  • eventuali servizi concessi in qualità di iscritto all’Ordine Ingegneri di Genova, sia a titolo gratuito (es. casella di posta elettronica certificata in convenzione CNI-Aruba, utente consultazione norme UNI) che a pagamento (es. utente consultazione norme CEI, certificati di firma digitale in convenzione CNI-Aruba) non potranno più essere utilizzati e saranno revocati trascorsi 30 giorni dall’invio della comunicazione di avvenuta cancellazione