HomeFormazioneEventiTecniche di rinforzo di strutture esistenti

Tecniche di rinforzo di strutture esistenti

04 marzo 2019, ore 14:00 - 18:15

Via Pionieri e Aviatori d'Italia 44

Evento ad accesso gratuito

ATTENZIONE: La sede prevista in origine (Sede Ordine Ingegneri Genova) è stata variata

L’incamiciatura di telai in c.a. e la soletta collaborante per solai.

Il sistema costruttivo con il quale sono realizzati la maggior parte degli edifici in Italia è il cemento armato. Gli eventi sismici dell'ultimo cinquantennio hanno evidenziato che le modalità di crisi più frequenti in tali tipi di edificio riguardano i pilastri ed i nodi trave-pilastro. In queste zone vi sono delle carenze sono dovute al fatto che fino alle moderne norme sismiche (apparse a partire dagli anni Settanta) i pilastri venivano dimensionati principalmente per sopportare le azioni verticali ed i dettagli costruttivi nei nodi con le travi non venivano curati con la necessaria attenzione, mentre in caso di eventi sismici il funzionamento di una struttura in cemento armato dipende fortemente dalla robustezza degli elementi verticali e dalla qualità dei dettagli costruttivi (lunghezze di ancoraggio, quantità e forma delle staffe nei pilastri, presenza di staffe nei nodi esterni). Un'efficace tecnica d'intervento che consente di contrastare i fenomeni di crisi sopradetti e migliorarne contemporaneamente il comportamento strutturale fino, in alcuni casi, a raggiungere livelli di adeguamento sismico, consiste nel ringrosso delle pilastrate mediante una camicia di betoncino a base di leganti idraulici dotato di una nuova gabbia di armatura. Tuttavia, proprio grazie alla lezione del recente passato, è importante che anche nella incamiciatura dei pilastri sia prestata particolare attenzione ai dettagli costruttivi sia in fase progettuale che esecutiva e ciò affinché l'intervento sia realmente efficace. In questo senso, oltre al dimensionamento della camicia di rinforzo, saranno illustrati i disegni dei dettagli costruttivi e presentato un innovativo sistema di fissaggio per barre longitudinali e staffe di nuovo apporto. Nella seconda parte del seminario sarà presentata la tecnica di rinforzo di strutture esistenti della soletta in calcestruzzo collaborante. Saranno inoltre trattati sia i dettagli di calcolo che quelli esecutivi degli interventi sulle tipologie di solaio maggiormente frequenti nell'edilizia corrente del patrimonio storico, dando ampio spazio sia alle modalità di intervento per ottenere l'incremento di resistenza e di rigidezza dei solai e sia alle tecniche di ancoraggio alle strutture perimetrali di supporto (pannelli murari e cordoli) in modo da assecondare il corretto funzionamento scatolare dell'edificio.

CFP assegnati (solo ingegneri): 4

Partecipanti massimi: 80

Link alla pagina dedicata (informazioni, programma e modalità di iscrizione)

 

 

(Consulta altri eventi)

(Consulta altri eventi esterni)

Ultima modifica il Venerdì, 15 Febbraio 2019 12:19

 

Calendario Eventi

Febbraio 2019
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 1 2 3

Cosa è l'Ordine

Cosa è l'Ordine
I compiti e le funzioni dell'Ordine degli Ingegneri

Leggi

Codice deontologico

Deontologia
Il Codice Deontologico dell'Ingegnere professionista

Leggi

Come navigare questo sito

Come navigare questo sito
Come navigare al meglio il sito dell'Ordine in ogni sua sezione

Leggi

Vai all'inizio della pagina